TREVISO

gara di Tiramisù fatto in casa / Laboratorio di Tiramisù per bambini / Cooking Show con gli Chef di Assocuochi treviso

7 Ottobre 2018

Savoiardi: biscotti semplici dal gusto “Regale“

22 giugno 2018
SavoiardiBonomi.png

savoiardi  prendono il nome dalla regione geografica della Savoia e la loro origine risale al tardo Medioevo. La ricetta fu inventata dal cuoco del Ducato dei Savoia in onore dei reali di Francia in visita a corte di Amedeo VI. Questi biscotti riscossero un grande successo e presero il nome di Savoiardi diventando il dolce più ambito dagli ospiti di casa Savoia. Infatti la casa reale Savoia adottò  ufficialmente  questi biscotti fregiati con il nome di Savoiardi diventando una golosità molto ambita dai giovani eredi della dinastia. Sono biscotti di forma oblunga dolci e leggeri dalla consistenza molto friabile e spugnosa. Gli ingredienti sono farina, zucchero, rossi d’ uovo e chiara d’uovo montata a parte. Biscotti sono molto nutrienti e facilmente digeribili, adatti in tutte le condizioni di fabbisogno nutritivo ( periodo di crescita e convalescenza).  La forma, un cilindro schiacciato con gli spigoli smussati, ricorda un grosso dito e per questa ragione in inglese vengono chiamati lady fingers, cioè dita di dama, mentre in Francia vengono chiamati biscuit à la cuillère (cioè a forma di cucchiaio). In Italia la maggior produzione di biscotti Savoiardi è in Veneto,  questo dato conferma il legame tra questo ingrediente e il Tiramisù.